Vai direttamente ai contenuti

Home > Primo Piano > 40^ Rally CittÓ di Bassano

40^ Rally CittÓ di Bassano

03.10.2023

Dopo la straordinaria presentazione nel Senato della Repubblica Ŕ stata la Regione del Veneto l’illustre palcoscenico del 40^ Rally CittÓ di Bassano a dieci giorni dal via.

A fare gli onori di casa gli assessori regionale Elena Donazzan e Gianpaolo Bottacin.

Donazzan ha sottolineato la grande tradizione dei rallies nel Veneto e nel Bassanese in particolare, rappresentando anche un veicolo di promozione turistica che si affianca al settore dell’automotive, da sempre fiore all’occhiello per l’industria italiana

Bottacin, invece, ha posto l’accento su come lo sport automobilistico debba diventare un mezzo per l’educazione stradale ed i piloti ne siano i testimonial.

E, a proposito di piloti, erano presenti Miki Biasion, due volte campione del mondo rally, ma anche vice presidente di ACI Vicenza (il presidente Luigi Battistolli "Lucky" era impegnato a Roma in una riunione di Giunta Sportiva di ACI Sport) e Alessandro Battaglin, 11 volte primo al traguardo e dunque recordman di vittorie al CittÓ di Bassano, Alessandro Battaglin.

A rappresentare ACI Vicenza era presente, con Miki Biasion, il direttore Gian Antonio Sinigaglia.

Ad illustrare la gara Narciso Paccagnella, presidente della Bassano Rally Racing, che ne ha ripercorso la storia: "La passione di tutti Ŕ stato il motore del successo di questa manifestazione" ha rimarcato.

Al suo fianco il vice Paolo Grandesso, che ha svelato una curiositÓ: a parte le corse mondiali, il CittÓ di Bassano Ú il pi¨ ricercato - fra i rallies - nelle ricerche di Google trends. Ha anticipato inoltre una lodevole iniziativa che vedrÓ la sua scuderia finanziare la piantumazione di 40 alberi a dimostrare che il motorsport Ú attento alle tematiche green.

Ultimo ma non certo ultimo presente a Venezia l’onorevole Luigi D’Agr˛, fin dall’inizio promotore della gara bassanese da Assessore allo sport del Comune di Bassano del Grappa.